Conclusione dell’anno catechistico 2021 nella Comunità Pastorale 18

Si è concluso lo scorso 31 maggio l’anno catechistico nella Comunità Pastorale 18. Sono stati più di cento i ragazzi che hanno frequentato gli incontri di catechismo presso la Parrocchia Sacro Cuore e Santa Cecilia in Caresanablot e per i quali le nostre catechiste hanno messo in campo attività diverse, in presenza e online, per aiutarli nel loro cammino di crescita nella fede. Nel mese di maggio i ragazzi hanno celebrato la loro Prima Comunione e la Prima Confessione. Dopo il meritato riposo estivo sarà la volta del gruppo dei più grandi che ad ottobre celebreranno il Sacramento della Confermazione.

Le catechiste ed il Parroco augurano ai ragazzi una buona estate, senza dimenticarsi dell’Amico speciale che hanno incontrato!

Cammino Quaresimale 2021

La Pastorale Giovanile e il Movimento Giovanile Salesiano propongono un cammino quaresimale in preparazione alla Santa Pasqua 2021.

Il materiale a disposizione è stato pensato per vivere tutto il periodo della Quaresima (dal 17 febbraio) come un tempo di silenzio, di ascolto e di riflessione, un’esperienza di “deserto” di 40 giorni, sulle orme del Signore. C’è bisogno infatti di qualcuno che del deserto abbia già fatto esperienza prima di noi, per poterci dire che il deserto si può attraversare. Che il deserto e la morte non sono l’ultima parola.

Il cammino comprende una proposta per la liturgia del Mercoledì delle Ceneri, con un momento penitenziale; per ciascuna settimana della Quaresima invece, una Via Crucis divisa in 6 tappe, una parola chiave con il video correlato e un fatto di attualità per riflettere.

Il percorso è stato pensato per le medie, le superiori (biennio e triennio) e per i CFP e man mano saranno resi disponibili tutti i contenuti per ciascuna sezione.

Il Triduo pasquale conterrà una proposta anche per i giovani, gli universitari e le famiglie.

Don Bosco 2021: una comunità, una sola storia

Il titolo del video sintetizza il cammino verso la festa di don Bosco compiuto dai ragazzi e dai giovani di Vercelli. Ogni realtà giovanile della nostra Opera – Oratorio, Parrocchia, Centro di Formazione Professionale – ha colto e interpretato un aspetto particolare della vita di Giovanni Bosco e le performance artistiche sono state abilmente cucite nel video dagli animatori.

Una carrellata di immagini per esprimere come il sogno di don Bosco ancora oggi sia vivo a Vercelli!

 

Attività natalizie: le esperienze vissute

Diverse sono state le iniziative che hanno coinvolto il nostro oratorio nella preparazione al Santo Natale.

I ragazzi del gruppo biennio e triennio ed il gruppo giovani hanno vissuto una giornata di ritiro sabato 19 dicembre; l’incontro è stato guidato da don Alessandro Basso, volto ben conosciuto dai nostri ragazzi, che ha proposto alcune riflessioni sul tema della promessa a partire dalla prima lettura dell’ultima domenica di Avvento.

Nella mattinata a partire da alcuni immagini che potessero far riflettere sulla promessa che Dio fa a Davide, sulle promesse non sempre positive che ci vedono coinvolti e sull’importanza di lasciarsi costruire dalle promesse che Dio fa nella nostra vita, sono state proposte diverse attività fra le quali cercare su internet alcune buone notizie; un’animatrice così la descrive:

“le prime notizie che comparivano erano legate all’emergenza Covid, ma la bellezza è stata proprio ricercare notizie diverse e scoprire argomenti importanti di cui ultimamente non si sente parlare”.

Dopo il pranzo condiviso in allegria ed un meritato momento di svago, la giornata è ripresa con tre testimonianze che hanno permesso di vedere sfumature diverse della promessa e soprattutto cogliere come la promessa di Dio si realizzi nella nostra vita.

La celebrazione della confessione e della S. Messa hanno concluso una intensa giornata, che ha permesso ai ragazzi di ritrovarsi insieme e di vivere in pienezza la preparazione al Natale.

I ragazzi del catechismo si sono invece ritrovati online ad hanno provato a rispondere alla domanda: quale personaggio del presepe vorresti essere? Attraverso disegni e altre tecniche i ragazzi hanno poi realizzato il personaggio scelto.

Non è mancata un’entusiasta partecipazione anche all’ormai tradizionale concorso presepi che ha visto accanto a tradizionali presepi, anche originali realizzazioni con materiali diversi.

Terminate le festività natalizie i nostri giovani non si fermano…ma sono già all’opera per prepararsi alla festa di don Bosco.!

Gli auguri di un Santo Natale, di don Leonardo Mancini, Ispettore dei Salesiani di Piemonte Valle d’Aosta e Lituania

Don Leonardo Mancini, Ispettore dei Salesiani di Piemonte Valle d’Aosta e Lituania, per questo Natale ha desiderato fare gli auguri con un messaggio video rivolto ai confratelli, ai laici corresponsabili nella missione, ai membri della Famiglia Salesiana ed ai giovani tutti.

Pubblicato il bando di selezione per operatori volontari di servizio civile 2021

Il BANDO DI SELEZIONE PER OPERATORI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE 2021 è stato pubblicato.

Salesiani per il Sociale APS in Piemonte e Valle d’Aosta mette a disposizione 144 posti per i giovani tra i 18 e i 29 anni in 8 progetti su 57 sedi. Gli ambiti di intervento dei progetti si svolgono con bambini, ragazzi e giovani e si sviluppano nelle aree di ASSISTENZA E INCLUSIONE SOCIALE – EDUCAZIONE E ANIMAZIONE – FORMAZIONE – DOPOSCUOLA – PROMOZIONE CULTURALE.

Alcune informazioni di base per partecipare al Bando:

  • C’è tempo fino al giorno 8 febbraio per candidarsi.
  • Candidature ESCLUSIVAMENTE ONLINE su piattaforma DOL.
  • E’ necessario munirsi di SPID.
  • L’avvio presunto è in aprile 2021.
  • Età 18 -29 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda.

Verranno realizzati degli Infoday online di presentazione dei progetti e si offrirà un tutoring online individuale per l’orientamento:

Il coro alla Veglia Missionaria “Eccomi, manda me! Tessitori di fraternità”

Il nostro Coro è stato invitato ad animare con i canti la celebrazione della Veglia Missionaria Diocesana che si è tenuta sabato 17 ottobre, alle 21, nella basilica concattedrale di S. Maria Maggiore a Vercelli.

Sono stati eseguiti:

  • TU SARAI PROFETA – Canto a 4 voci
  • VOCAZIONE – Unisono
  • TI SEGUIRÒ – Canto a 4 voci
  • VIENI E SEGUIMI – Unisono
  • ANDATE PER LE STRADE – Unisono

Il Coro si ritrova solitamente il Giovedì sera per le prove. La sua vita è iniziata 25 anni fa – esattamente nel Gennaio 1995 – e nella sua Carta di Identità si legge che ha avuto vita come coro dei genitori dei ragazzi che frequentavano l’Oratorio in quel periodo di tempo, e anche come coro degli Animatori di quel momento.

Nel tempo si sono aggiunti nuovi coristi.

Ovviamente è aperto a tutti coloro che desiderano lodare il Signore con il canto.

Ricomincia il catechismo!

Sabato 10 ottobre l’incontro con i genitori per riprendere il cammino di Catechismo.

Di seguito tutte le informazioni e gli appuntamenti:

Atelier Educativo: una proposta su misura!

Il sistema educativo di Don Bosco è basato sul prevenire. Un modo di fare prevenzione consiste nell’individuare azioni in grado di accompagnare i giovani all’apprendimento, al fine di evitare situazioni di abbandono. Accompagnare un ragazzo è sostenerlo in tutte quelle attività formative che lo aiutano a crescere.

Per questo abbiamo pensato un Atelier Educativo, un luogo dove il ragazzo potrà trovare attività sportive o teatrali, altri coetanei con cui fare amicizia e figure adulte di riferimento, così che possa sentirsi indirizzato e sostenuto per affrontare l’esperienza dello studio così importante, ma anche così complicata per alcuni.

Per questo, abbiamo pensato ad un corso per imparare un metodo di studio tenuto da educatori specializzati con competenze anche per chi avesse disturbi di apprendimento. Anche i genitori possono trovare uno sportello per essere accompagnati nel capire come aiutare il proprio figlio nel cammino della crescita (scolastica).

Proponiamo gratuitamente un corso sull’apprendimento, ma per sostenere lo sviluppo integrale del ragazzo lo abbiamo pensato dentro ad un ambiente che può favorire la maturazione di tutte le sue capacità. Per chi vuole, può anche sviluppare l’apprendimento del francese e dell’inglese.

Tutto questo in sinergia e in collaborazione con le Istituzioni Scolastiche del territorio: con Opere Salesiane Don Bosco-Oratorio Belvedere collabora, infatti, l’Istituto Comprensivo “Gaudenzio Ferrari” di Vercelli.

Sono stati così coinvolti 45 minori appartenenti all’area scolastica dalla 1^ elementare alla III^ media.

La realizzazione del progetto Atelier Educativo è iniziata a Gennaio 2019 ed è proseguita nel 2020, fino a quando le misure anti COVID-19 lo hanno permesso, ed è stata resa possibile grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli che ringraziamo sinceramente per il supporto senza il quale non sarebbe stato possibile avviare il progetto. Ringraziamo anche l’Associazione Ausilia Onlus per il suo intervento fattivo.

Per educare un bambino ci vuole un intero villaggio”

questo vogliamo fare con l’Atelier Educativo salesiano.

Per saperne di più:

 

S.Messa al Sacro Cuore con don Alessandro Basso

Una giornata di particolare festa è stata vissuta nella Parrocchia del Sacro Cuore domenica 12 luglio quando don Alessandro Basso, ordinato sacerdote da solo una settimana, ha celebrato la S.Messa per la nostra comunità parrocchiale. Nonostante il caldo di questi giorni, numerosi sono stati coloro che hanno partecipato alla celebrazione che è diventata anche occasione per ringraziare e salutare don Alessandro che a settembre avrà un nuovo incarico.

La S. Messa è stata animata in particolar modo dagli animatori dell’oratorio che hanno espresso la loro gratitudine per la sua presenza costante e la bella testimonianza di fede di questi due anni. I ricordi delle esperienze vissute insieme in questi due anni si fanno strada e sono custoditi nella memoria, soprattutto nel cuore di ognuno, lasciando anche il passo al futuro, all’impegno che dovrà continuare per il bene dei ragazzi e dei giovani che frequentano il nostro oratorio.

Un grazie particolare a chi ha curato questa celebrazione, al coro Parrocchiale, alle FMA che hanno partecipato, alla Pastorale Giovanile diocesana rappresentata da alcuni giovani: segni, questi ultimi, di un proficuo legame instaurato e che auspichiamo possa continuare!

Auguri don Alessandro per il tuo cammino accanto e per i giovani!